Biografia


Fabrizio D'Ottavi - www.fabriziodottavi.it

Fabrizio D’Ottavi nasce a Roma nel 1963.

Si diploma come Maestro d’Arte nella sezione grafica e fotografia pubblicitaria all’Istituto d’Arte Silvio D’Amico. Inizia giovanissimo a collaborare con agenzie di pubblicità e riviste musicali come impaginatore e illustratore.

Con la voglia di viaggiare all’età di 19 anni parte come decoratore scenografo presso i villaggi Valtur. Un’esperienza tecnico artistica che lo porta in pochi anni a diventare il responsabile del settore presso la sede di Roma dove, durante le stagioni invernali, mette a frutto la sua esperienza maturata e la accresce lavorando come progettista, realizzatore di scene e allestimenti fieristici. Dal 1990 al 1992 collabora con Telemontecarlo come presentatore di un gioco a quiz all’interno della trasmissione Tv Donna, condotta da Carla Urban. Ha interpretato per scherzo e per diletto vari spot pubblicitari, un’esperienza quella della tv che lo ha cresciuto e divertito.

Inizia in quegli anni a collezionare oggetti quotidiani appartenuti ad un recente passato. Legato alla passione per i costumi del 900 e il modernariato si fa sempre più viva una forte ammirazione per le illustrazioni di Omaggio a Rockwell.

È nel 1999 che spronato dalla moglie Valentina, inizia a riprodurre prima in acrilico su tela e legno e poi ad olio su tela le opere del grande illustratore.

Presso la galleria Collezionando Gallery di Ada Egidio a Roma si realizza nel 2004 la sua prima personale dedicata a Norman Rockwell. Per migliorare la sua tecnica pittorica frequenta un corso di pittura presso l’Accademia del Superfluo a Campo dei Fiori, tenuto dalla pittrice Elena Tommasi Ferroni. Lo stile pittorico, raffinato e iper realistico della Maestra, nelle sue rappresentazioni delle nature morte e dei suoi ritratti, diventano le basi della sua crescita tecnica.

Attualmente frequenta la bottega della Ferroni.

Nel 2008/2009 partecipa con successo alle aste di Arte moderna e contemporanea della casa d’aste Antonina di Roma. Nel 2010 presenta al pubblico le sue nuove opere, “Collezioni di Modernariato in Pittura”, presso Spazio Novecento Roma.

 

Seguimi su

Seguici su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su YouTube

Link

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.